D come Donna

venerdì 9 gennaio 2015

CONQUISTARE UN UOMO: CONSIGLI E METODI PER FARLO INNAMORARE

Conquistare un uomo non è mai sembrata cosa semplice: giochi di sguardi, incomprensioni e timidezza sono tre delle più disparate difficoltà, ostacoli che sembrano insormontabili, soprattutto nei primi approcci.

Come fare per innamorare un uomo?
Poche e semplici mosse, a volte anche “assurde”, per conquistare un uomo in pochi secondi.
Innanzitutto sii te stessa, sempre, non dimenticarti che sei tu a tenere in mano la situazione. La semplicità e la verità sono le basi essenziali per colpire un uomo. Non servono trucchi e acconciature dal parrucchiere, non serve indossare il vestito più bello dell’armadio (magari anche l’unico che abbiamo) o un tacco 12 su cui camminiamo peggio di un dinosauro sulle uova. Basta anche un jeans e un top morbido in vita, un filo di cipria e una linea di eyeliner.

Per conquistare un uomo non serve fingere di essere ciò che non si è, solo per apparire migliori, più belle, più cosa? È l’essenzialità che piace agli uomini, il vero carattere, che sia brutto, dolce, rude, forte, deciso o delicato, agli uomini piace innamorarsi di ciò che davvero hanno di fronte. Non ce la farebbero proprio davanti ad una finzione e poi non s’innamorerebbero.

Non tirare troppo la corda, quindi non farlo attendere troppo, l’attesa aumenta il piacere, ma, troppa attesa stanca l’uomo che tu stai conquistando.
Il gioco del “non ti chiamo, vediamo fin quando resisti, fin quando mi chiami tu” con gli uomini dura ben poco.  Ricordiamoci che gli uomini hanno quasi sempre manie di protagonismo, vogliono essere al centro dell’attenzione, dei pensieri, delle conversazioni, del mondo. Essere trattati come ruote di scorta o per di più, come poco importanti, li manda su tutte le furie.
Interessarsi al loro mondo
Bene, interessiamoci al loro mondo, interessiamoci a loro. A ciò che amano fare, sentire, ascoltare, dire; a ciò che piace a loro, alle passioni, al divertimento, ai loro sogni. Entrare nella loro realtà ci fa sentire vicini, in simbiosi, e questo nostro tentativo di capire al 100% tutto di loro li colpisce e sorprende.


Calibrare il romanticismo
Troppo romanticismo storpia. Ci sono uomini che “pucci pucci amore mio, sei la mia vita” (ma questi, ahimè, sono razza estinta) e ci sono uomini che il massimo del romanticismo è “stasera sei molto bella, anche se potevi fare di più”. Non a tutti piace essere smielati e sdolcinati, non a tutti piace riempire di complimenti la propria donna né tantomeno ricevere messaggi chilometrici stile Jane Austen. L’importante è capire come sono fatti, e poi agire di conseguenza.

Selfie, con moderazione
Ci sono uomini che hanno la selfiefobia: non stressateli con fotografie in ogni luogo, lago, posto, a qualsiasi ora del giorno e della notte.  
Ritornerebbero a casa esausti e privi dalla voglia nel rivedervi!

Provocateli
Per conquistare un uomo bisogna essere complici, provocarli: con un sorriso di sfuggita, uno sguardo, un saluto fugace. Lasciare piccoli segni del tuo passaggio: una scia di profumo, un bacio veloce sulla guancia, un ricordo dolce.
Molti uomini si attaccano letteralmente a questi pochi elementi, e non possono più fare a meno di te, non perdere tempo e tieni  presente questi consigli.

Parola di donna, parola di : “D come Donna”.

Nessun commento:

Posta un commento