lunedì 19 dicembre 2016

Funerale Italiano - Portale che aiuta gli utenti a trovare l'agenzia di Onoranze Funebri ideale!


Come tutti ben sanno, il momento più tragico della nostra vita, avviene quando viene a mancare un nostro caro e da li partono una serie di attività di ricerca dell'agenzia di onoranza funebre.

Negli ultimi anni sono aumentate le ricerche in internet delle agenzie di onoranze funebri da parte degli utenti, per questa esigenza, lo staff di Funerale Italiano ha pensato di risolvergli il primo problema, trovare e segnalare le agenzie del territorio, sino alla scelta dell'agenzia ideale.

 La piattaforma multimediale online prende il nome, "Funerale Italiano", un sito semplice, utile nel momento del bisogno e unico! Funerale Italiano http://www.funeraleitaliano.com/

venerdì 19 febbraio 2016

Facebook! I Blog avranno un calo o un aumento dei guadagni e delle visite? (Notizie con Instant Articles).

INSTANT ARTICLES UNA NUOVA APP PER GLI EDITORI
MA PER I BLOGGER CAMBIA QUALCOSA?
GRAZIE AI RITORNI ECONOMICI DALLE PUBBLICITA', "I GUADAGNI", RIUSCIRANNO A GENERARLI LO STESSO?
SARA' SEGUITO SEMPRE IL NOSTRO BLOG, OPPURE PERDEREMO TRAFFICO DI UTENTI?

Nell'era dell'innovazione sullo scambio di informazioni e contenuti nei Social Network, anche Facebook rinnova le sue funzioni con una nuova app, che si chiama "Instant Articles".

Un'applicazione che darà modo a tutti gli editori, anche ai blogger, di far leggere i propri post pubblicati nel proprio blog in Facebook, senza la necessità di aprire un link esterno.

Ottima notizia per gli editori; infatti sembrerebbe, viste le prime indagini, che la app innovativa darà modo di rimanere collegati alla stessa applicazione di Facebook senza dover andare ad aprire una nuova pagina web, evitando cosi, anche di scaricare Giga byte dal proprio Smartphone, Tablet o Pc.

Resta però un incognito sia per gli appassionati che per professionisti blogger che possiedono un blog con le partnership di pubblicità, dove riescono a monetizzare convertendo il traffico di utenti, in denaro, con ad esempio Pay per click o Pay per sale. (Uno tra i programmi di affiliazione più utilizzati che genera guadagni in base alle visite sui banner pubblicitari del proprio blog è Google Adsense).


La domanda che si pongono in molti e molte tra i tanti blogger è: "avendo una visualizzazione diretta dei contenuti pubblicati su Facebook dei nostri post pubblicati nel blog, potranno generare gli stessi introiti generati dalle affiliazioni?"
Ebbene si a quanto pare, leggendo altre fonti che spiegano il funzionamento di questa app, gli annunci pubblicitari pur se visualizzati tramite Facebook saranno visibili e cliccabili.
Ovviamente tutto questo sarà verificabile da Aprile non appena verrà lanciata la app!!!
Possiamo dire comunque di stare tranquilli e di continuare a condividere i vostri blog nei Social Network e senza ombra di dubbio, se il vostro blog piace, verrà comunque visualizzato il link esterno con nuove visite per il vostro blog!!!
I blog non perderanno traffico di utenti se i contenuti pubblicati non saranno spazzatura del web, quindi fate molta attenzione a quello che pubblicate. Fate content curation dei contenuti e sopratutto lo ricordiamo a tutte, pubblicate solo contenuti di valore!!!

DICOMEDONNA segue molto da vicino questa innovazione di Facebook! 





venerdì 15 gennaio 2016

Mai stato così conveniente avvicinarsi al mattone come nel 2016

Buone notizie!!!
La nuova legge di Stabilità, seppur attualmente in esame, promette ottime novità in tema di tassazione degli immobili e sembra voler confermare ed estendere le agevolazioni prima casa in particolare per le giovani coppie per tutto il 2016.



Conviene chiedere un Mutuo nel 2016 in Banca? Ebbene si, sarà viste le previsioni un anno molto promettente sia a riguardo delle agevolazioni fiscali che del Fondo di Garanzia per i Mutui sulla Prima Casa che prosegue per tutto il 2016.

Inoltre visti i continui appelli di schieramenti politici, si discute molto sulla possibilità di abolire la famosa  Tasi e Imu, questo ovviamente varrà sull’abitazione principale e delle conseguenze possibili della manovra sulle casse dei comuni, dall’altra il bonus casa ha buone possibilità di essere prorogato fino al 31 dicembre 2016.


La nuova legge di stabilità promette bene con un nuovo Bonus anche per quanto riguarda l’acquisto dell’arredamento, mantenendo le detrazioni sino al 50% pur se non si eseguono lavori di ristrutturazioni, per rientrare in questo beneficio fiscale è richiesto che la coppia costituisca un nucleo familiare da almeno 3 anni, sposati o more uxorio, che almeno uno dei due componenti abbia meno di 35 anni, che le spese accuratamente documentate siano inerenti al mobilio di una casa acquistata per essere adibita ad abitazione principale. Il tetto massimo alla detrazione per questo caso specifico è fissato a 8.000 euro, mentre resta confermato il limite di 10.000 euro alla spesa detraibile in caso di ristrutturazione.


Sicuramente per tutte queste agevolazioni le banche saranno più fiduciose ad erogare Mutui, tanto che potremo noi tutti, o quasi,  vedere il 2016 come un anno di crescita e di sviluppo economico.