D come Donna

giovedì 8 gennaio 2015

RICETTE ORIENTALI


La cultura orientale sta influenzando sempre più la nostra quotidianità ed i nostri palati, tuttavia si stanno abituando ai loro sapori tipici.
Ci capita spesso di prendere del cibo cinese o giapponese d'asporto, ma per chi volesse spadellare a casa propria qualcosa di orientale, vi consigliamo alcune ricette.

RAVIOLI AL VAPORE 
Ingredienti per 30 ravioli :
200 gr di farina
100 ml di acqua
1 pizzico di sale
200 gr di carne macinata di maiale 
1 carota 
1/2 porro
100 gr di verza
2 cucchiai di salsa di soia
zenzero q.b.
Procedimento:
Iniziate preparando la pasta per i ravioli; disponete la farina a fontana in una ciotola e aggiungete un pizzico di sale e l'acqua. Lavorate l'impasto fino ad ottenere un panetto sodo, avvolgete nella pellicola e fate riposare un ora. Nel frattempo preparate il ripieno; lavate e tagliate a pezzetti il porro, la verza e la carota. Inserite tutto in un mixer e tritate finemente. 
Mettete le verdure in una ciotola e aggiungete la carne, lo zenzero e la salsa di soia; mescolate il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Riprendete la pasta, stendetela su un piano e ricavate dei cerchi; spianate ogni cerchio e mettete al centro un abbondante cucchiaio di ripieno.
Chiudete il raviolo a mezzaluna premendo sui bordi per fare aderire la pasta e con i polpastrelli inumiditi, effettuate delle piccole pieghe da un'estremità all'altra del raviolo.
Foderate il cesto di bambù con le foglie di verza e ponete i ravioli.
Chiudete il coperchio e cuocete per circa 15 minuti; quando la superficie diventerà trasparente, i vostri ravioli saranno pronti. Servire i ravioli con la salsa di soia.

RISO ALLA CANTONESE
Ingredienti per 4 persone:
300 gr di riso basmati
150 gr di prosciutto cotto 
200 gr di piselli
2 uova
3 cucchiai di salsa di soia 
sale 
pepe
olio di semi
Procedimento:
Versate il riso in una casseruola e ricopritelo con l'acqua che dovrà essere di 2 cm sopra il livello del riso stesso. Salate e lasciate cuocere per 15 minuti circa.
Sbollentate per una decina di minuti i piselli e tagliate il prosciutto cotto a listarelle.
In una wok fate saltare in un po' d'olio di semi il prosciutto cotto e i piselli.
Sbattete le uova con un pizzico di sale e cuocetele in una padella antiaderente con un filo d'olio.
Cuocere la frittata da entrambi i lati e tagliatela a striscioline.
Appena il prosciutto sarà rosolato, aggiungete il riso e la frittata, fate rosolare il tutto con un pizzico di sale, pepe e salsa di soia. 

SUSHI
Ingredienti:
1 tazza di riso bianco a chicco corto (riso per sushi)
2 tazze di acqua
2 cucchiai di aceto di riso
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio di sale
4 fogli di nori (tipo di alga che si conserva in forma di fogli sottili)
wasabi q.b.
1 piccolo cetrioli sbucciato
125 gr di salmone o altro pesce sashimi fresco
3 cucchiai di zenzero
salsa di soia
Procedimento: 
Riempite una pentola d'acqua, portatela a ebollizione e aggiungete il sale grosso e il riso.
Lasciate che il riso assorba l'acqua; una volta che il riso è pronto, rovesciatelo in una ciotola.
Tagliate le verdure in strisce lunghe e sottili, prendete il makisu (stuoia in bambù) e mettete sopra un foglio di alghe. Spandete sopra il riso nella parte bassa del foglio e spalmate una piccola quantità di wasabi nel centro del riso. Dopo aver tagliato il pesce e il cetriolo, metteteli sopra il wasabi assieme alle strisce di verdura. Con la stuoia, arrotolate il sushi, facendolo diventare un rotolo e tagliatelo in fette da 2-3 cm l'una. Servite con della salsa di soia.

Nessun commento:

Posta un commento