D come Donna

venerdì 2 gennaio 2015

REALIZZIAMO I NOSTRI BUONI PROPOSITI

Ogni anno si apre con una sfida con noi stessi: rispettare una lista di buoni propositi.
Le difficoltà sono essenzialmente due; la prima è quella di trovare degli obbiettivi validi e importanti, l'altro ostacolo è quello di riuscire a mantenere la promessa fatta a se stessi.
Cosa possiamo fare per realizzare i nostri buoni propositi?
E' importante sapere che l'ottimismo e l'autostima aumentano la percezione di avere controllo sulla propria vita e che i messaggi negativi rimangono nella memoria fino a sei volte di più di quelli positivi.
Quindi , se alleniamo il nostro cervello a celebrare le piccole vittorie, possiamo contribuire a rafforzare la nostra volontà e capacità di raggiungere i traguardi.
Le maggiori cause di un fallimento sono la mancanza di tempo a causa degli impegni quotidiani, ma soprattutto la scelta del proposito.
Infatti, il proponimento espresso in negativo (non fare...) è più difficile da mantenere, così come impegni al di fuori della nostra portata che possono essere qualificati più a dei sogni che a un obbiettivo.
Un modo per aiutarci a raggiungere i nostri obbiettivi è quello di condividere il proposito con altre persone: sapere che qualcuno ci possa supportare o constatare il nostro fallimento, è una grossa spinta ad impegnarsi.
E' anche utile suddividere l'obbiettivo in un piano articolato in più passaggi e fare una lista dei possibili ostacoli così da tenerci preparati senza lasciarci abbattere.
Le nostre energie dovranno concentrarsi su un obbiettivo alla volta: solo dopo aver raggiunto il primo, possiamo dedicarci al secondo proposito!

Nessun commento:

Posta un commento