D come Donna

mercoledì 31 dicembre 2014

LENTICCHIE PORTAFORTUNA

Secondo la credenza, chi mangia lenticchie si arricchisce ed è proprio per questo che è diventato un piatto d'obbligo del menu di San Silvestro, un appuntamento scaramantico a cui non possiamo tirarci indietro!
Vi proponiamo 5 ricette a base di lenticchie, sperando di far lievitare i vostri portafogli... della serie "non è vero, ma ci credo!".

Tartine portafortuna
Prendete del pane per fare le tartine e scaldatelo nel forno. quando saranno calde appoggiateci una fettina di lardo e un cucchiaio di lenticchie cotte. Aggiungete un filo d'olio e un pizzico di sale.

Gnocchi di lenticchie
Fate soffriggere l'olio con uno spicchio d'aglio, versate le lenticchie e tostatele.
Versate l'acqua e fate cuocere a fuoco lento e con il coperchio per 10 minuti. Dopo toglietele dal fuoco, fatele raffreddare e conservatele in frigo. Quando vedrete un composto compatto, frullatelo in modo da ottenere una crema. Aggiungete 50 grammi di farina e mescolate. Prendete l'impasto, stendetelo su una spianatoia e create gli gnocchi, poi buttateli in acqua bollente e scolateli quando vengono a galla. Conditeli con burro e salvia.

Polpette di lenticchie
Mettete 250 grammi di lenticchie in ammollo per due ore. Fatele bollire e poi frullatele con un uovo, erba cipollina e 50 grammi di pane. Una volta che il composto sarà omogeneo aggiungete un pizzico di paprika, sale e pepe. Frullate ancora e poi dividete l'impasto formando delle piccole polpette.
Fateli friggere per 3-4 minuti in olio bollente e servitele con un contorno a piacere.

Insalata di lenticchie
Scottate le lenticchie in acqua bollente. Aggiungete cipolla tagliata sottile e pomodorini a cubetti.
Decorate con la menta e insaporite con sale, aceto balsamico e olio.
Conservate in frigo e servite il piatto freddo.

Torta di ricotta con ripieno di lenticchie
Mettete in ammollo le lenticchie nel latte con una stecca di cannella e la buccia di un limone.
Lasciate riposare per una notte. Mettete le lenticchie con il latte (il liquido deve coprire i legumi completamente) in una pentola e fate cuocere a fuoco lento per 20 minuti.
A parte, unite 300 grammi di ricotta a 300 grammi di zucchero. Aggiungete quattro tuorli d'uovo e gli albumi montati a neve, la scorza di un limone, le lenticchie cotte e un bicchierino di amaro.
Stendete il composto sulla frolla e poi infornate a 140° per 40 minuti circa. Servite la torta fredda.

Nessun commento:

Posta un commento